Paul J. Greene

Paul J. Greene, il fondatore di Global Sports Advocates, è riconosciuto come uno dei principali avvocati sportivi del mondo. Paul ha gestito questioni di diritto sportivo in tutto il mondo, tra cui numerose udienze dinanzi alla Corte internazionale di arbitrato per lo sport di Losanna, Svizzera, nota come "Corte suprema per il diritto dello sport".

Paul ha rappresentato atleti da più di paesi 20 e più di 30 diversi sport. Paul rappresentò anche un cavallo vincente della medaglia d'oro olimpica.

Paul ha anche rappresentato con successo diverse federazioni sportive e comitati olimpici nazionali in materia di governance.

Paul è un noto oratore e autore nel campo del diritto sportivo sia a livello nazionale che internazionale e un professore di diritto sportivo. Ha insegnato "Giurisprudenza e Sport" presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università del Maine e come membro del corpo docente del programma LLM di diritto internazionale e comparato degli sport dell'Instituto Superior de Derecho y Economía (ISDE) a Madrid, Spagna e New York. Paul ha anche insegnato "Etica legale" e tenuto conferenze in molte scuole di legge e università.

Paul è membro del comitato editoriale delle principali pubblicazioni di legge sportiva LawinSport, World Sports Advocate e Football Legal e membro di lunga data dell'Associazione degli avvocati sportivi.

Paul è membro di RexSport, un'associazione internazionale di avvocati sportivi

Paul è membro del Immigration Legal Advocacy Project, un gruppo impegnato a proteggere i diritti degli immigrati fornendo una rappresentanza pro bono in materia di asilo.

È ammesso alla pratica negli Stati del Maine, nel Massachusetts, a New York e nel Distretto del Colorado.

Paul ha frequentato la School of Law dell'Università del Maine (cum laude, Editore manageriale, Maine Law Review, Internato all'onorevole Kermit Lipez, Corte d'appello degli Stati Uniti per il primo circuito). Ha conseguito un master in comunicazione presso l'Università di Syracuse e il suo corso di laurea presso la Brandeis University, dove ha capitanato il cross country e le squadre di atletica.

Paul è stato nominato uno dei più affascinanti della 10 del Maine:

Leggi qui
Paul J. Greene

Paul J. Greene

Paul J. Greene, il fondatore di Global Sports Advocates, è riconosciuto come uno dei principali avvocati sportivi del mondo. Paul ha gestito questioni di diritto sportivo in tutto il mondo, tra cui numerose udienze dinanzi alla Corte internazionale di arbitrato per lo sport di Losanna, Svizzera, nota come "Corte suprema per il diritto dello sport".

Paul ha rappresentato atleti da più di paesi 20 e più di 30 diversi sport. Paul rappresentò anche un cavallo vincente della medaglia d'oro olimpica.

Paul ha anche rappresentato con successo diverse federazioni sportive e comitati olimpici nazionali in materia di governance.

Paul è un noto oratore e autore nel campo del diritto sportivo sia a livello nazionale che internazionale e un professore di diritto sportivo. Ha insegnato "Giurisprudenza e Sport" presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università del Maine e come membro del corpo docente del programma LLM di diritto internazionale e comparato degli sport dell'Instituto Superior de Derecho y Economía (ISDE) a Madrid, Spagna e New York. Paul ha anche insegnato "Etica legale" e tenuto conferenze in molte scuole di legge e università.

Paul è membro del comitato editoriale delle principali pubblicazioni di legge sportiva LawinSport, World Sports Advocate e Football Legal e membro di lunga data dell'Associazione degli avvocati sportivi.

Paul è membro di RexSport, un'associazione internazionale di avvocati sportivi

Paul è membro del Immigration Legal Advocacy Project, un gruppo impegnato a proteggere i diritti degli immigrati fornendo una rappresentanza pro bono in materia di asilo.

È ammesso alla pratica negli Stati del Maine, nel Massachusetts, a New York e nel Distretto del Colorado.

Paul ha frequentato la School of Law dell'Università del Maine (cum laude, Editore manageriale, Maine Law Review, Internato all'onorevole Kermit Lipez, Corte d'appello degli Stati Uniti per il primo circuito). Ha conseguito un master in comunicazione presso l'Università di Syracuse e il suo corso di laurea presso la Brandeis University, dove ha capitanato il cross country e le squadre di atletica.

Paul è stato nominato uno dei più affascinanti della 10 del Maine:

Leggi qui

PUBBLICAZIONI

  • Agenzia anti-doping degli Stati Uniti contro Montgomery: aprire un nuovo cammino verso la condanna nei casi di doping olimpico, 59 Maine Law Review 149 (2007)
  • Barche, baseball e che abrogazione della legge sulla regolazione dei rifugiati cubani potrebbe significare per entrambi, Entertainment and Sports Lawyer (2009)
  • Il Comitato olimpico internazionale è al di sopra della legge? Intrattenimento e Sport Avvocato (2010)
  • Blocco NBA: implicazioni per l'Europa, World Sports Law Report (2011)
  • La regola 45 del Comitato olimpico internazionale è stata buttata fuori: la Legge locale 25 della British Olympic Association è la prossima? Rapporto sulla legislazione sportiva mondiale (2011)
  • Sanzioni sbagliate e impatto sull'anti-doping, World Sports Law Report (2012)
  • Oltre i casi di doping: un primer sulla giurisprudenza olimpica come gli approcci di Londra 2012, Entertainment and Sports Lawyer (2012)
  • Lance Armstrong e lo Statuto delle limitazioni della WADA, World Sports Law Report (2013)
  • Il programma antidoping della Federazione Internazionale Tennis è sotto attacco, LawInSport (2013)
  • Doping: 162 Game Suspension di Alex Rodriguez, Rapporto sulla legislazione sportiva mondiale (2014)
  • Giocatori di football del NCAA College: studenti o dipendenti, LawinSport (2014)
  • Una breve guida ai cambiamenti nel codice anti-doping mondiale 2015, Law In Sport (2015)
  • I combattenti "combattono" contro l'UFC depositando una causa antitrust , World Sports Law Report (2015)
  • In che modo le Politiche Safesport dell'USOC stanno combattendo contro l'abuso e le molestie degli atleti, LawinSport (2015)
  • La sentenza "Deflategate" del punto di riferimento ribalta la sospensione della NFL, World Sports Law Report (2015)
  • È Punishment Fair di Ryan Lochte?, Sports Litigation Alert (2016)
  • Proposte riforme anti-doping sulla scia dello scandalo russo, World Sports Advocate (2016)
  • Lo stato attuale degli Stati Uniti quando si tratta di FIFA, Football Legal (2017)
  • Una revisione della decisione Ariji Ademi presso il tribunale arbitrale per lo sport, LawinSport (2017)
  • La marijuana e i cannabinoidi dovrebbero essere ancora proibiti per l'uso nello sport?, LawinSport (2017)
  • Il caso di Paola Pliego e il falso positivo, World Sports Advocate (2017)
  • Modifiche alle regole della IAAF, avvocato per lo sport mondiale (2018)
  • Perché la WADA dovrebbe riclassificare la cocaina - il caso ingiusto di Jose Paolo Guerrero, LawinSport (2018)

PRESENTAZIONI

  • Diritti degli atleti ai sensi della legge sportiva olimpionica e amatoriale di Ted Stevens, Florida Coastal School of Law (2010)
  • Diritti degli atleti e Regola 45 della Carta olimpica, Legge, politica e movimento olimpico, Ithaca College London (2011)
  • Legge e il movimento olimpico, Scuola di giurisprudenza dell'Università del Maine (2011)
  • Legge sportiva 101: National Business Institute (2011)
  • "Che cosa fare quando l'atleta è positivo?", Conferenza annuale di atletica di atletica USA, Indianapolis, Indiana (2013), Sacramento, California (2014) e Anaheim, California (2014)
  • Panelist, Athlete Welfare - Health, Doping Finance and Education, LawinSport Conference, Londra (2015)
  • Panelist, Tackling Doping in Sport Conference, Londra (2015)
  • Ins e Outs of International Sports Law, American Bar Association, Conferenza Internazionale (2015)
  • Legge e Olimpiadi, Harvard Law School (2015)
  • Doping e Drug Testing Issues, Associazione degli avvocati sportivi (2015)
  • Programma di passaporto biologico per atleta, lotta al doping nello sport (Londra) (2015)
  • Che cosa fare a quando il tuo atleta risulta positivo, USA Track & Field Annual Athlete Representative Conference (2015)
  • Protezione degli atleti internazionali, corruzione negli sport internazionali (2016)
  • Il doping nel calcio, i contratti dei giocatori (2016)
  • Rappresentanza degli atleti negli atti antidoping, Centro per la risoluzione delle controversie sportive del Canada (Riunione annuale - Vancouver) (2016)
  • Rappresentanza dell'atleta in un arbitrato, Tackling Doping in Sport (Londra) (2016)
  • Doping involontario, USA Atleta e Atleta Rappresentante annuale della conferenza (2016)
  • Ampliare la portata della legge sportiva, Chapman University School of Law (2017)
  • La Corte Arbitrale dello Sport, Associazione degli avvocati sportivi (2017)
  • Aiutare un atleta attraverso un attacco antidoping, Tackling Doping in Sport (Londra) (2017)
  • Sport, droga e redenzione olimpica, Scuola di diritto della University of North Carolina (2017)
  • Doping involontario, USA Atletica e atletica annuale Rappresentante della conferenza (2017)
  • Mock Sports Arbitration, Associazione degli avvocati sportivi (2018)
  • Meglio proteggere i diritti degli atleti quando si tratta di TUE retroattivi (L'Aia) (2018)
  • Status degli affari antidoping, Centro per la risoluzione delle controversie sportive del Canada (Riunione annuale - Winnipeg) (2018)
  • Sports Arbitration, Individual v. Institution (Camera di commercio internazionale, Ottawa (2018)
  • Doping involontario, USA Atletica e atletica annuale Rappresentante della conferenza (2018)
  • Controversie sportive arbitrali, Scuola di diritto di Georgetown (2019)
  • Revisioni al codice mondiale antidoping, Partnership for Clean Competition (Londra) (2019)